Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Lunedì 20 Marzo 2017 - Seconda Categoria

C'è qualcosa che non va a livello di mentalità. Il numero di occasioni create non cambia, riusciamo sempre ad arrivare davanti al portiere, ma non facciamo gol. E purtroppo, nel calcio, è l'unica cosa che conta... 
Buona partenza per noi, i nostri attaccanti mettono in difficoltà i meccanismi difensivi avversari, ma è il Rifredi a passare, sfruttando un errato movimento del nostro pacchetto arretrato. Segue una fase di stanca, squarciata da un mai domo Comanducci, che al 41' scappa via a sinistra e mette in mezzo un pallone che nessuno riesce a toccare in porta. 
Il secondo tempo ci chiama alla reazione, ma sono ancora gli errori, colossali, sia davanti sia dietro, che consentono al Rifredi prima di raddoppiare, poi, addirittura in inferiorità numerica, di piazzare il tris, mortificando così i nostri vani tentativi di rientrare in partita, che confermano quanto sia difficile emergere da una congiunzione negativa
Si spera che la primavera porti aria nuova; noi, in qualsiasi stagione, continuiamo a sostenere i nostri ragazzi.